Trecentosessantacinque giorni per scoprire la bellezza

Ieri e Oggi  

Attraverso il Calendario 2022 ho fatto arrivare i miei messaggi a molte persone, i miei pensieri a chi mi seguiva con gioia, qualche riga sarcastica e sagace a chi è’ più sordo di una campana incrinata e più pretenzioso di un premio strega e qualche boutades agli immancabili malevoli e biliosi, eh si ci sono anche quelli!

Ovviamente non ho cambiato il mondo e tutto è rimasto come prima, i sordi sono rimasti nel loro giardino, i tracotanti sostituivano le parole alle frasi e gli acrimoniosi facevano finta di non averlo visto!

A beneficiarne i gioiosi e ben pensanti ai quali il calendario ha fatto tanta compagnia in meditazione e risate!

Che dire, mi è bastato l’entusiasmo di chi ha apprezzato, mi ha stimolato l’indifferenza di chi lo ha lasciato nel cassetto e mi ha molto divertito chi diceva che sarebbe stato in grado di farlo uguale ma non lo ha mai fatto!
Così ne ho creato un altro ancora più bello, ancora più entusiasmante, ancora più divertente!

2023

Un calendario che vi mostra le meraviglie italiane, ammirate personalmente attraverso un viaggio itinerante che mi ha amabilmente impressionata.
Più della metà dei luoghi non sapevo esistessero poichè celati o semplicemente poco attentamente osservati e la sorpresa è stata di immenso stupore!

Ho viaggiato da nord a sud, scoprendo patrimoni culturali di straordinaria bellezza, opere d’arte che conserviamo con orgoglio e borghi sorprendentemente suggestivi!

Venti Regioni Italiane 

I borghi del Trentino, della Val D’Aosta, del Friuli, le isole della laguna veneta, colli e rocche piemontesi, cascate e laghi lombardi, insenature e promontori liguri, cripte e palazzi dell’Emilia Romagna, la campagna e le contee toscane, torri e minuscoli paesi marchigiani e ancora  l’Umbria con il suo straordinario medioevo ed i suoi meravigliosi castelli, il Lazio e le lunghe passeggiate nell’ eternità tra monasteri , chiese e opere d’arte e che dire delle sue Isole Pontine!

L’Abruzzo tra parchi riserve e civitatēs, basiliche e castelli del Molise, scavi, reperti storici, giardini, e isole campane, masserie e grotte  pugliesi, i castelli ed i panorami della Basilicata, sapori, profumi, colori, fiori, acque cristalline, isole e teatri siciliani, spiagge e contrade della Sardegna, leggende storiche, litorali e minuscoli paesini della Calabria!
Ditemi se tutto ciò non è paradisiaco!

Vi auguro di visitare tutti i trecentosessantacinque luoghi che ho inserito nel calendario, io mi sono divertita tanto a scoprirli uno ad uno, che sia anche per voi un magnifico viaggio culturale!
E come diceva Vincenzo Monti, “ben di senso è privo, chi ti conosce, Italia, e non ti adora!

Per acquistare il calendario visitate il link:https://www.missannad.it/calendario/

 

Segui il Calendario sul profilo Instagram:il_calendario_di_missannad

 

Share

3 Commenti

  1. Enrica Formenti

    Bellissimo e interessante…. Cosavfarsi l’anno prossimo??

    Rispondi
    • Anna D'Angelo

      Grazie!!! L’anno prossimo un’altra novità!!!!

      Rispondi
  2. Anna

    Wow!!!!

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *